Educator optime

Da Febbraio 23, 2014 Giugno 26th, 2017 CHIESE, CONVENTI e CIMITERI, MARCHE urbex

Educator optime - urbex marche - asili abbandonatiUn luogo caro all’infanzia di molti : un vecchio convento di paese.
All’epoca era gestito dalle monache e fungeva da asilo per i bambini del centro storico.
I pargoli venivano affidati, durante il giorno, alle cure amorevoli delle suore che insegnavano loro a leggere, scrivere e suonare il piano.
L’ingresso e l’immenso cortile, dove giocavano i marmocchi a nascondino o a pallone, sono ormai impraticabili, invasi da rovi e piante infestanti.

Il cortile ingloba parte di una splendida chiesa romanica, solitamente usata per mostre ed eventi.
Lo stabile è stato svuotato quasi completamente : sono rimasti solo pochi mobili.
Abbandonate, qua e là, alcune testimonianze ci fanno capire quale fosse la funzione secondaria di questo luogo.
Che fosse un convento era già palese dalla conformazione, tipica di queste strutture religiose, ma la sua destinazione successiva ad asilo si può cogliere solo dai dettagli : giocattoli, fogli scarabocchiati e disegni a tempera sui vetri dell’ex area gioco.

Raffigurazione della Pimpa ci fanno strada al pianterreno, dove ritroviamo i bagni a misura di bimbo. E qui cala, tra noi, un’atmosfera nostalgica.
Gli attaccapanni colorati han suscritti i nomi dei loro assegnatari.
Sempre al piano terra, in un angolo, si apre l’antica cappelletta interna. O almeno quello che ne rimane : purtroppo è stata svuotata e imbiancata completamente.

I piani alti erano destinati agli alloggi delle suore, come per ogni convento, tant’è che i nostri ricordi malinconici si fermano qui .
Salendo, troviamo pavimenti tappezzati da crocefissi e madonnine.
Più saliamo e più ci accorgiamo di quanto i piccioni abbiano infestato queste zone, al punto che, sotto al tetto, ci ritroviamo a camminare su un tappeto di escrementi secchi.
Dall’attico si può proseguire verso una vasta terrazza che gode di una splendida vista sul quartiere.

Uscire è abbastanza complicato, come per l’ingresso: la zona è molto frequentata e si rischia di essere fraintesi dai passanti, mentre ci si inerpica sull’unica via di accesso aperta.

AL.T.

Rating: 5.0/5. Dai voti2.
Attendere....
Alessandro Tesei
Alessandro Tesei
Fondatore ed admin di Ascosi Lasciti, creato per radunare alcuni tra i migliori esploratori urbani, da sempre innamorato dei luoghi dimenticati. Vincitore di numerosi premi internazionali in ambito documentaristico e reportaggistico. Si occupa essenzialmente di videomaking, fotografia e graphic design.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.