ALBERGHI e RISTORANTI abbandonatiAUSTRIA urbex

Ospiti illustri

Da Ottobre 28, 2015 Maggio 19th, 2020 Nessun commento

“Cerco due note che si amano”  Wolfgang Amadeus Mozart

Questo prestigioso albergo alpino nonostante sia abbandonato da alcuni anni, é considerato ancora un importante bene culturale.
Fu costruito alla fine del 1700 e rimodernato negli anni ’70.
Si trova in Austria, in una località termale alpina.
Un tempo famosa meta di turismo, oggi l’intero paese quasi solo ed unicamente costituito da alberghi, é in crisi e molti di loro stanno chiudendo i battenti.

Nella bellissima sala da pranzo, fra pavimenti in parquet, specchi, marmi e uno splendido pianoforte, su una delle pareti, era presente un’importante tela raffigurante i più celebri ospiti dell’albergo .
Immaginatevi Re Edoardo VII in compagnia di Re Leopoldo II, Franz Schubert, Arthur Schopenhauer, i pittori Adolf Menzel e Rudolf von Alt e addirittura Mozart che si esibì proprio in quella sala,  magari seduto allo stesso pianoforte che ancora oggi é lì, ad arredarne il salone.
Tutti insieme nella stessa tela, che purtroppo é sparita, e di lei non resta che il segno sulla parete…

Visitai questo albergo nel 2012, c’era anche un po’di neve in quel giorno grigio. Ma quando entrai rimasi affascinato dalla bellissima hall in marmo anni ’70, dalla sala colazione in legno e dalla stupenda sala da pranzo con i lampadari di cristallo, gli specchi ed il famoso pianoforte a coda….che meraviglia!
Ai piani superiori si trovano le stanze, non molte e non particolarmente belle, ma ancora in parte intatte nel loro stile vintage. Poi, anche la parte termale con i bagni. Nel 2013 un incendio doloso ha carbonizzato il tetto dell’edificio.
I piccoli piromani sono stati presi dalla polizia: ragazzini minorenni  che si sono divertiti nella soffitta delll’albergo provocando danni ingentissimi.

Rating: 5.0/5. Dal voto1.
Attendere....
Jonathan Della Giacoma
Jonathan Della Giacoma
Classe '87 e svizzero, Jonathan è uno tra i più famosi autori nel campo "Urbex" e tra i più attivi nel progetto Ascosi Lasciti.
Attratto dalla storia, dalla bellezza estetica, dall'architettura, ha visitato edifici abbandonati in tutta europa.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.