AREE COMMERCIALI e TERME abbandonateSLOVENIA urbex

Il centro commerciale abbandonato

Da Febbraio 14, 2016 Novembre 15th, 2017 Nessun commento

Il team di Ascosi Lasciti si da sempre da fare. Anche in ferie. Come un centro commerciale.

Esternamente promette proprio bene!
Un centro commerciale abbandonato, non si trova facilmente, in giro. Ma sembra sigillato, infatti dalla porta in vetro anteriore l’entrata è impossibile, dato che rimane chiusa con catenacci dall’interno.

Solo dopo un breve giro di perlustrazione l’accesso si rivela più semplice del previsto, con una porta antipanico aperta che dà sul seminterrato, più precisamente su una specie di palco.
Resto un pò attonito per ciò che trovo all’ingresso. Cosa ci fa un palcoscenico con tanto di pianoforte, lì dentro? Guardandomi meglio intorno, dal grande telo bianco dietro allo strumento musicale, e dagli oblò situati dalla parte opposta, comprendo che era utilizzato come cinema. Questa teoria mi verrà confermato successivamente dal botteghino ai piani superiori.

La struttura è fatiscente, costruita verso la metà degli anni ’80, a giudicare dalla pavimentazione e dal cemento armato che abbonda ovunque (ipotesi accertata dopo aver ritrovato libri di interesse locale).  Essa si divide in tre piani: terra, primo e seminterrato.

Il piano terra è quasi completamente spoglio, forse ospitava un asilo o struttura tipo baby park, una galleria d’arte, e qualche boutique. Lo stesso vale per il piano superiore, dove oltre a negozi, erano probabilmente ubicati uffici e studi di professionisti.
La parte più interessante si rivela la sala proiezioni, dove troviamo praticamente intatti due fantastici proiettori.

Nella piccola e presunta galleria d’arte, oltre che cataloghi su quadri e sculture, vecchie stampe e qualche negativo, ci imbattiamo anche in libri redatti dalle scuole locali, datati 1988, oltre che in francobolli recanti l’ex Jugoslavia, visto che la Slovenia raggiunse l’indipendenza solo nel 1991.

In conclusione, un posto spoglio, con pochi lasciti, ma particolarmente interessante la varietà degli spazi, che può offrire spunti fotografici…

Rating: 3.3/5. Dai voti3.
Attendere....
Francesco Coppari
Francesco Coppari
Classe 1986. Fotografo per passione dal 2007, ha collaborato a vari progetti della FIAF. Appassionato di fotoreportage, ha trovato nell’Urbex un altro modo di incrementare il suo bagaglio culturale. Tra le altre cose si occupa di gestire il nostro affiatato Gruppo Facebook.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.