Skip to main content

Trattasi di 7 piccoli villaggi “fantasma”, un borgo abbandonato dopo l’altro.
Furono edificati dalla Regione Siciliana nel 1950 in merito ai progetti dell’ ERAS (Ente per la Riforma Agraria in Sicilia).
Esso aveva il compito di assistere gli assegnatari di terreni “nella progettazione ed esecuzione delle opere di miglioramento fondiario” e di promuovere ed organizzare “l’attuazione delle provvidenze, anche di natura sociale, intese a migliorare le condizioni di vita degli assegnatari e ad incrementare la produzione…”.
I nomi dei sette villaggi agricoli fondati in quegli anni sono: Borgo Schisina, Borgo San Giovanni, Bucceri-Monastero, Pietra Pizzuta, Malfìtana, Piano Torre, Borgo Morfia.

Borgo abbandonato di Schisina era il villaggio principale, centro amministrativo dell’organizzazione montana.
Villaggio di tipo A, in quanto comprendeva la chiesa ed abitazione del parroco, scuola con alloggi degli insegnanti, asilo nido, caserma dei carabinieri.
Qui vi furono girate alcune scene del film “L’ Avventura” di Michelangelo Antonioni.
Borgo San Giovanni, Borgo Morfia e Piano Torre, villaggi di tipo B, presentano soltanto la chiesa e la scuola.
Gli altri villaggi invece erano micro-comunità, tipo C, costituite da piccole case costruite in mattoni sui vari terrazzamenti del terreno.
Le case erano composte da due locali, una cucina e una stanza da letto, senza luce elettrica e senza acqua corrente. Furono abitate solo 15 su 164.
Anche per queste ragioni, il progetto ERAS fallì.

Oggi rimangono solo ricordi e mattoni.

Se vuoi vedere la gallery completa, clicca qui

L’obiettivo dell’esplorazione è toccare il fondo e la cima, toccare… per vedere se la porta si apre.

Noi di Ascosi Lasciti ci spingiamo in luoghi pericolosi o inagibili per poterli raccontare. Come sempre, raccomandiamo di NON VISITARLI, ma di seguirci solo attraverso i nostri reportage. Per poter prendere parte attiva senza rischi a questa missione, iscriviti e supportaci sul nostro gruppo. Qui potrai trovare foto esclusive e materiale inedito.

Se questo borgo abbandonato ha stuzzicato la tua curiosità, ecco una ricca lista di villaggi,contrade e borghi dimenticati. Altrimenti perché non esplorare virtualmente i luoghi abbandonati della Sicilia?

Per essere sempre aggiornato sulle nostre ultime esplorazioni, basta iscriverti al nostro nuovo canale Youtube oppure seguirci sulla nostra pagina Facebook, tra le più grandi community urbex in Italia, e sul nostro profilo Instagram, tra i più seguiti in tutto il mondo sul tema dell’abbandono edilizio.

(Visited 367 times, 1 visits today)
Rating: 4.8/5. Dai voti6.
Attendere....