Borgo Schirò : Graffiti Siciliani

Da Ottobre 16, 2016 Maggio 4th, 2018 PAESI e CITTÀ FANTASMA, SICILIA urbex

urbex-sicily-borgo-schiroIl borgo abbandonato, scoperto durante una delle nostre giornate di urbex, è chiamato Giacomo Schirò (Minu Skiroi) in onore di un giovane premilitare bersagliere di etnia arbereshe che venne trucidato nel 1920 con 53 coltellate durante una festa di paese.
Borgo Schirò fu edificato tra il 1940 e il 1941 e, come tutti gli altri borghi di fondazione fascista, seguiva fedelmente lo schema architettonico che lo sviluppava prevalentemente intorno ad una piazza ad impianto rettangolare, con gli assi delle strade di accesso sfalsati.

All’interno di un’area con una diffusa rete di sentieri e trazzere, troviamo 8 edifici comprendenti scuola, canonica, chiesa e da una trentina di alloggi.
Il borgo iniziò a spopolarsi intorno agli anni ’70 anche se il negozio di generi alimentari e tabacchi furono abbandonati molti anni dopo ed il prete terminò di celebrare messa nel 2000 dopo continue ruberie e atti vandalici.
Il territorio, a forte vocazione agricola, ha grandi potenzialità e si sta dotando di moltissimi itinerari ciclo-turistici e a cavallo.

Numerosi sono i progetti di riqualifica volti alla valorizzazione del patrimonio naturalistico, purtroppo ancora nessuno di quelli proposti è stato messo in atto. Però, si fa notare perchè ancora ben visibile, quello di alcuni studenti dell’ Accademia delle Belle Arti di Palermo che, nel 1997, dipinsero le pareti del borgo con murales che rendono l’ atmosfera ancora più surreale.

Ancora da votare.
Attendere....
Liotrum
Liotrum
Liotrum è un gruppo di esplorazione urbex composto da Cristiano La Mantia, Giovanni Polizzi e Claudio Licitra. In ambito locale si occupano di fotografia paesaggistica e fotografia d'architettura, ricercando particolarmente le ferrovie abbandonate. Amici da una vita, condividono il piacere di riscoprire e documentare luoghi abbandonati e dimenticati. Come ultimo punto, ma non in ordine d'importanza, il "front-man" Cristiano La Mantia si occupa di gestire il nostro progetto Instagram.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.