Solarium Fatale

Da Gennaio 19, 2017 Maggio 4th, 2018 AREE COMMERCIALI e TERME, BELGIO urbex

C’è gente che riesce a trovare tutti i modi possibili per far durare l’estate. Tipo far durare l’abbronzatura. Conservarsi nere-nere come suore cadute nel catrame. Se è il caso, riappiccicandosi le pellette morte, una ad una, con il vinavil. Luciana Littizzettosolarium-fatale-urbex-belgium-centro-benessere-abbandonato-1

Una sauna abbandonata non é un luogo che si trova tutti i giorni. Ma forse potremmo chiamarlo piccolo centro benessere. O Solarium fatale.
Offriva ai suoi clienti piscine esterne ed interne, jacuzzi, massaggi, lettini abbronzanti, saune standard, saune di fumo e saune a raggi infrarossi, spogliatoi…ed anche un ristorante.
Ma, con tutti questi servizi a disposizione della clientela, come mai oggi questa struttura é abbandonata?

Una tragedia? Per cominciare questo centro benessere non aveva i permessi necessari per rimanere aperto in quanto “non a norma”. Come se non bastasse, nel 2011, una donna si addormentò in un lettino abbronzante nel quale il taimer era rotto e si provocò delle gravissime ustioni in tutto il corpo. 

Il proprietario fu accusato di negligenza criminale e dovette chiudere immediatamente la sauna…così rapidamente che non ebbe il tempo materiale per organizzare demolizione o chiusura sicura della struttura.

Rating: 5.0/5. Dai voti2.
Attendere....
Jonathan Della Giacoma
Jonathan Della Giacoma
Classe '87 e svizzero, Jonathan è uno tra i più famosi autori nel campo "Urbex" e tra i più attivi nel progetto Ascosi Lasciti.
Attratto dalla storia, dalla bellezza estetica, dall'architettura, ha visitato edifici abbandonati in tutta europa.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.