Skip to main content
PIEMONTE urbexVILLE e PALAZZINE abbandonate

La Villa dell’Industriale

Articolo di Febbraio 5, 2017Agosto 17th, 20197 Comments

“La propria dimora, il mutevole teatro dove l’umanità recita di volta in volta drammi intensi, farse grottesche e spaventose tragedie.”

Eccola, sperduta, appena sopra il paese.
Una villa in vendita da quasi 20 anni, ma sembra che non ci sia ancora nessun acquirente interessato.
Sicuramente é molto elegante ed attraente, ma ciò che non ha più valore al giorno d’oggi, é la sua posizione, in una zona montagnosa e ai bordi di un paesino mezzo disabitato.

I bei tempi sono passati.
Quando la valle si riempiva di gente, attirata dalle grandi opportunità lavorative che offrivano le industrie tessili della zona.
Attività fiorenti e redditizie, che dopo gli anni ’80 hanno iniziato il declino, con molti casi di fallimenti.
Questa grandiosa villa appartenne proprio ad un industriale tessile, che in questa valle fece la sua fortuna.

Il vicinato ha perso la speranza di rivedere la proprietà di nuovo abitata come un tempo, ma nonostante gli anni di abbandono, la sua torre belvedere svetta ancora dal parco con tutta la sua eleganza e signorilità.
Gli interni ampi ed eleganti, sfoggiano materiali pregiati, come i marmi che rivestono buon parte dei pavimenti, e c’é una grande armonia, fra simmetrie e geometrie delle varie stanze. Gli arredi rimasti sono pochi, ma anche vuota, la casa mantiene il suo fascino.

Storie e drammi che si sono consumati fra queste stanze mi sono sconosciute; reperire informazioni storiche sull’edificio e sulla famiglia che vi abitò sembra impossibile. Speriamo che presto possa trovare un nuovo proprietario, che la salvi dal degrado, e possa tornare ad essere amata e sfoggiata come un tempo.

AGGIORNAMENTO 2019 : la villa è stato acquistata, ristrutturata e gode di un sistema multiplo di videocamere di sorveglianza. Motivo di tanta premura da parte dei nuovi proprietari? Scoraggiare l’ingresso delle orde di fotografi che ancora oggi fanno irruzione all’interno del terreno di loro possesso, inconsapevoli dallo stato attuale dei fatti.

(Visited 469 times, 3 visits today)
Rating: 4.3/5. Dai voti12.
Attendere....

Join the discussion 7 Comments

  • Rosanna cossu ha detto:

    Sempre molto interessante respirare un po’ di quello che fu di questi testimoni muti, ma di grande fascino.

  • Foiler ha detto:

    Conosco la storia che si è svolta fra queste mura che è stampata indelebilmente nella mia mente, ho scoperto la “Villa dell’Industriale” conoscendo uno dei componenti famigliari che ha vissuto lì dentro, conobbi questa persona di sesso maschile anni fa; io e lui ci siam visti di persona diverse volte e col tempo diventando sempre più amici ci si raccontava reciprocamente fatti e cose molto confidenziali.
    Un giorno mi raccontò tutta “la storia” di quando lui ha abitato lì dentro e di ciò che avveniva, gli risposi sorridendo che ciò che mi diceva era solo una sua buffoneria, al chè lui mi rispose: “la prossima volta che ci vediamo” ti porto le prove. Ci rincontrammo, e le prove che mi fece vedere erano testimonianze fotografiche remote, (vi rassicuro che non è stato commesso nessun omicidio, nè maltrattamento di animali, nè tantomeno celebrazioni di riti satanici o stregoneria). Rimasi basito nel vedere quelle immagini, lui mi disse tieniti queste foto perché mi fido di te, vecchie foto d’epoca che tutt’oggi conservo. Lui aggiunse: “il fatto” è accaduto numerose volte, e lui stesso mi confessò tutti i dettagli di ciò che avveniva, accadeva “molto di più”.

    PER SAPERNE DI PIU’
    foiler.anderson@gmail.com

  • Marcella ha detto:

    Potrei sapere il luogo dove si trova la villa liberty dell’ imprenditore tessile e chi fosse il proprietario che ha costruito la villa?

  • Lola ha detto:

    È di nuovo in vendita x chi volesse acqustarla🙉

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.