Skip to main content
BELGIO urbexVILLE e PALAZZINE abbandonate

Uccidere Libri

Articolo di Marzo 7, 2017Maggio 4th, 2018Nessun commento

“I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale.” Amos Oz
urbex-belgium-uccidere-i-libri-jhonny-ville-abbandonate-1Libri, tanti libri in questa casa.  Libri vecchi e ammuffiti, scaffali pieni zeppi di cultra.
Era la casa di uno scrittore? Chi era questo accanito lettore?
In un libro si dice ci sia il mondo, e in tanti libri cosa c’é?

I libri non sono altro che valigie colme di parole che compongono viaggi nel tempo e nell’immaginario.
Nessuno li leggerà più, i tarli mangeranno le loro pagine, la pioggia cancellerà le parole e le muffe uccideranno i libri.
Questa piccola casa costruita in mattoncini, si affaccia su di una strada trafficata, ma la porta d’ingresso é aperta.
Entro, trovo moto disordine, decadenza, e una puzza di muffa molto intensa. Poche stanze, mi accolgono e ciò che mi sorprende é la quantità impressionate di volumi sugli scaffali e gettati a terra. Ci sono montagne di libri. È incredibile!!!
Poche foto mi regalano queste stanze caotiche, ma sicuramente speciali.

Luogo abbandonato davvero impressionante che rappresenta, per un occhio critico verso la società, la decadenza della cultura, del mondo e dell’essere umano!

(Visited 52 times, 1 visits today)
Rating: 5.0/5. Dai voti2.
Attendere....

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.