Iniziata nel 1941, la costruzione di borgo Guttadauro si concluse nel 1943 con la consegna al Demanio Aeronautico affinché vi si potesse stabilire il personale militare.
Come i borghi dello stesso periodo, la sua pianta si svolge intorno a una piazza e comprende la chiesa a pianta centrale quadrata (crollata tra il 2004 e il 2005), la caserma dei carabinieri e la collettoria postale, la casa del fascio, la scuola, il dispensario medico e le case artigiani.

Durante l’estate del 1943, il borgo fu occupato dalle truppe americane che, nel 1944, lo consegnarono all’E.C.L.S. (Ente Colonizzazione Latifondo Siciliano).
Dal successivo anno iniziarono a manifestarsi i primi dissesti.
La “E.C.L.S.” avvertì la ditta appaltatrice, che riconobbe la propria responsabilità e si preoccupò di eseguire le adeguate riparazioni. Nonostante ciò, borgo Guttadauro risultò non essere più agibile.

A partire dal 1971, il borgo fu ceduto al vicino comune di appartenenza; tanti sono, ad oggi, i progetti di recupero ma nessuno di questi fu mai portato a termine.

Rating: 3.5/5. Dai voti2.
Attendere....
Liotrum
Liotrum
Liotrum è un gruppo di esplorazione urbex composto da Cristiano La Mantia, Giovanni Polizzi e Claudio Licitra. In ambito locale si occupano di fotografia paesaggistica e fotografia d'architettura, ricercando particolarmente le ferrovie abbandonate. Amici da una vita, condividono il piacere di riscoprire e documentare luoghi abbandonati e dimenticati. Come ultimo punto, ma non in ordine d'importanza, il "front-man" Cristiano La Mantia si occupa di gestire il nostro progetto Instagram.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.