Le Novegine : i Tre Paesi Abbandonati nel Bosco

Novegina di Cima, di Mezzo e di Fondo.
Tre sono i paesi fantasma celati dal bosco calicino.
La Spezia ha deciso, nei decenni, di disinteressarsi di questi tre mini-borghi. Giusto o no, non sta a noi deciderlo. Solo raccontarvelo.

La prima delle Novegine, la più grande, svettava sul monte Ciliegia, esposta al forte vento locale e ad un Sole particolarmente cocente.
Oggi è irraggiungibile. Immersa nella flora, totalmente divorata da essa.
Ha completato, insomma, quel ciclo di abbandono e ricongiungimento con “madre Natura” che andiamo documentando in ogni posto.
Un vero peccato, perchè disponeva di chiesa, oratorio ed un modestissimo agglomerato abitativo, utilizzato dai contadini locali e piccoli produttori di olio ligure.
La seconda Novegina, quella di mezzo, la si raggiunge seguendo il sentiero nel bosco. Altro non è che una vecchia casa colonica, costituito da due edifici collegati, oggi ridotti a semplici ruderi vuoti.
Le terza, infine, non è totalmente abbandonata. Novegina di Fondo conta un paio di case ancora abitate, poste al ridosso del pendio boschivo, in una zona molto umida ma incantevolmente abbracciata dal piede del monte Ciliegia e il torrente Usurana.
Si è sviluppato intorno all’ospitale-convento dedicato a San Giacomo Apostolo. Gestito da una manciata di frati, accoglieva i pellegrini che scendevano dai monti, per dirigersi verso Santiago de Compostela.
Per cristiana carità, i viandanti ammalati avevano diritto a un piatto di carne offerto umilmente dai clericali.
Dei caritatevoli gestori, oggi, restano solo le vesti, paramenti sacri, i mobili marcescenti.
Dell’ospitale abbandonato, restano le macerie, gli arredi parzialmente conservati e….una bambola di coccio, fragile, adagiata senza cura sul divano…difficile da scordare per chi, come noi, ha attraversato pavimenti fragili e scale pericolanti solo per trovare lei, e incrociare il suo vuoto sguardo.

Foto di Irene Russi e Davide Calloni

Rating: 5.0/5. Dai voti2.
Attendere....
David Calloni
David Calloni
Amministratore del progetto, del sito-blog e della rete social, accanto al fondatore admin Alessandro. Laureato all'università di Genova, fotografo amatoriale, scrittore per passione e informatico per necessità.

Entra nella discussione 3 Commenti

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.