CROAZIA urbexEDIFICI SCOLASTICI e COLONIE abbandonate

Come si presenta oggi il grande Collegio Comunista

Da Luglio 3, 2018 Agosto 24th, 2018 Nessun commento

Erano gli anni ’80 nei Balcani.
Nel 1981 il partito comunista decise di costruire una scuola per formare la classe politica, ed è così che nacque questo edificio.

Fu realizzato con i migliori materiali e costruito dai più capaci professionisti disponibili al tempo. Un totale di 8.500 metri quadrati con 145 stanze divise tra camere da letto, palestra interna ed esterna, bar, ristorante con cucina, infermeria, cinema, biblioteca, rifugio atomico, aule, e tutto ciò che serviva in un collegio.

Si trova a solo un’ora di auto da casa mia, quindi visito questa gemma abbastanza spesso.
Durante la guerra in ex Jugoslavia non ci fu più bisogno dell’educazione comunista e l’edificio fu usato come alloggio per i profughi dei vari paesi in guerra.
Lo stato dell’edificio non è eccellente e una gran parte del tetto è stato smantellato e rubato nel tempo, così come i mobili e tutto il resto. L’accesso è facile, ed essendo di proprietà del governo, nessuno si preoccupa davvero se qualcuno possa entrare, dato che ormai è stato tutto vandalizzato. Di solito parcheggio proprio di fronte all’edificio e molto spesso incontro altri esploratori locali.

C’è un grande ingresso con il soffitto crollato, erba e cespugli che crescono ovunque… devo ammettere che è un luogo davvero spettacolare. L’architettura è quella spaziosa in stile anni ottanta, ma è piuttosto difficile farsi strada all’interno. La chicca di questo luogo è senza dubbio il rifugio nucleare a prova di bomba atomica, nel seminterrato, con le porte frangifuoco e il sistema di aria separato e alimentato da una bicicletta… intesa come una specie di palestra e dinamo.
Ci sono anche cisterne per l’acqua e letti per almeno 250 persone. La cosa più affascinante è la rete di tunnel che dal rifugio porta alla foresta vicina, nel caso in cui l’edificio fosse stato bombardato e distrutto o gravemente compromesso, in modo da permettere la fuga agli studenti di alto rango.
La decadenza è in stato avanzato…ma proprio grazie a ciò il posto è fotograficamente eccelso.
Lo visiteremo di nuovo in futuro per osservare come la natura piano-piano se ne riprende possesso.

Miha Krapez aka Mr.Fox777

Rating: 5.0/5. Dai voti4.
Attendere....
Ascosi Lasciti on Facebook
Ascosi Lasciti
Ascosi Lasciti
Il progetto di Ascosi Lasciti nasce nel 2010, dall'occhio astuto di Alessandro Tesei (giornalista d'assalto e regista di importanti reportage). Si sviluppa grazie alla maniacale cura di Davide Calloni, per poi prendere la sua forma finale con i ragazzi di SubwayLab. Il tema è l'abbandono di infrastrutture, trattato in tutti i suoi aspetti e ambiti. La sua forza? Un team eterogeneo di esploratori urbani, giornalisti e fotografi sparsi in tutta Italia e nel Mondo.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.