La notte può essere il tesoro di chi sogna o il forziere vuoto di chi fa domande.
(Fabrizio Caramagna)
Che sia inverno o che sia estate, le campane del piccolo campanile del villaggio continuano a suonare le ore e le mezz’ore, ma a mezzanotte… accade qualcosa di speciale…magico! Sono anni che la villa abbandonata è vuota, sono anni che non vi abita nessuno, eppure molti mobili e oggetti sono ancora rimasti li, ad attendere miglior vita. Nel frattempo, lentamente cade in rovina avvolta da una soffocante edera che impedisce ai curiosi di guardare oltre le finestre opache.
Qui dentro, la notte gli oggetti prendono vita, si rianimano. Ritratti che ritornano in vita, mobili parlanti, servizi da tè danzanti, cavalli a dondolo volanti abbracciati da bambini fantasma. Qui, nella villa abbandonata, ogni notte c’è più vita di quanto ci si possa immaginare.
Ci andai di giorno, sfidando la vegetazione del giardinetto sul retro e gli sguardi curiosi del vicinato.
All’interno della villetta, subito mi colpii l’odore di muffa e chiuso, gli insetti morti sui davanzali delle grandi finestre con le tende sudice e gli intonaci dei soffitti staccati.
Molte stanze sono vuote e spoglie, altre conservano mobili e ricordi di chi un tempo viveva fra queste stanze: la famiglia Stockmans; della quale purtroppo non si sa nulla. Fra vecchi mobili e belle poltrone dal velluto scolorito spiccano  vecchie foto di famiglia e pezzi d’antiquariato malconci, fra questi un cavallo a dondolo.
Lasciai queste stanze deperite chiedendomi cosa sarebbe successo questa notte nella villa abbandonata.

L’obiettivo dell’esplorazione è toccare il fondo e la cima, toccare… per vedere se la porta si apre.

Noi di Ascosi Lasciti, con l’esplorazione urbana, ci spingiamo in luoghi talvolta pericolosi, per poterli raccontare. Come sempre, raccomandiamo di NON VISITARLI, ma di seguirci solo attraverso i nostri reportage.

Se questa villa abbandonata vi ha incuriosito e stuzzicato la vostra fantasia, potreste esplorare virtualmente insieme a noi altri luoghi abbandonati simili, ecco una ricca lista di ville. Altrimenti cliccando qui si può esplorare virtualmente l’intero Belgio.

Per un aggiornamento quotidiano sulle nostre attività, basta seguirci sulla nostra pagina Facebook oppure sbirciare tutte le nostre foto migliori su Instagram.

Rating: 5.0/5. Dal voto1.
Attendere....
Jonathan Della Giacoma
Jonathan Della Giacoma
Classe '87 e svizzero, Jonathan è uno tra i più famosi autori nel campo "Urbex" e tra i più attivi nel progetto Ascosi Lasciti.
Attratto dalla storia, dalla bellezza estetica, dall'architettura, ha visitato edifici abbandonati in tutta europa.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.