Skip to main content

Alcuni ragazzi, autodefinitisi membri della comunità urbex (esplorazione urbana in edifici abbandonati), di fatto però un semplice gruppetto di amanti dell’adrenalina incuriositi da questo tipo di pratica (guarda l’etica urbex) assai diffusa tra i più e i meno giovani (come il gruppo storico di ascosi lasciti) “appiccano un incendio nella chiesa dell’ex sanatorio milanese”. Così, almeno, è stato riportato da alcuni giornali locali.

Il video del principio di incendio nella chiesa è stato immortalato con un telefono e, pubblicato sui social, è diventato virale. È successo nel pomeriggio di domenica 21 febbraio a Milano dove un gruppo numeroso, circa una dozzina di sedicenti urbexer, contrariamente a quanto descritto frettolosamente e sensazionalisticamente dalle suddette riviste online, ha dato fuoco ad alcuni giornali nella chiesa dell’ex sanatorio lombardo, già andata bruciata alcuni anni prima.

Nella serata di lunedì i presunti autori del piccolo incendio nella chiesa hanno rivendicato il loro atto durante una live (non da loro gestita) su Twitch, precisando che non ci sarebbero stati danni all’immobile. Durante tale diretta uno degli urbexer ha dichiarato di essere stato presente durante l’accaduto, dichiarando  “Normalmente non facciamo atti vandalici, ma uno dei nostri ha impulsi di piromania, come forma di sfogo della persona”. Il medesimo avrebbe poi aggiunto che la situazione era comunque “sotto controllo: non è che abbiamo fatto chissà quale danno”.

Una sconfitta per l’informazione, che ingigantisce queste piccole notizie dando importanza a comportamenti sconsiderati, e una sconfitta per la buona immagine della disciplina urbex che cerca di portare rispetto ai luoghi visitati, evitando di creare situazioni in cui sia l’edificio visitato, sia chi esplora tali luoghi possa subire gravi danni.

Nonostante non vi siano stati esiti tragici, esortiamo chiunque si avvicini a tale pratica, a prestare più attenzione e maggiore rispetto per i luoghi visitati.

(Visited 40 times, 1 visits today)
Rating: 3.4/5. Dai voti14.
Attendere....

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.