Skip to main content
Una meravigliosa serra abbandonata all’interno di un castello anch’esso abbandonato. “Un giardino è una cosa da cui dobbiamo essere stati cacciati; altrimenti, come avremmo potuto abbandonarlo?”
Al numero 54, lungo la strada che porta al paese c’é un’imponente cancello di ferro battuto invaso dai rampicanti.
È decorato con eleganza da volute e festoni d’oro. Troppo importante per nascondere una semplice casa.
Non ci penso due volte e sono già nel grande parco. Dopo aver oltrepassato uno stabile con dei locali di manutenzione e un garage con una lussuosa Cadillac, ecco il castello, con la sua facciata di mattoni bianchi e i tetti d’ardesia grigia, che sul retro nasconde anche una affascinante serra abbandonata.
Non é esattamente il castello barocco che m’aspettavo ma appena raggiungo il retro, l’incredibile sorpresa.
Un enorme giardino d’inverno Art Nouveau con vetrate piombate colorate, invase da un’edera arrogante che si é fatta breccia fra i vetri crepati donando al luogo un tocco fiabesco, incantato.
Il resto del castello oltre ad una bella scala bianca dalle pareti rivestite da una carta da parati a righe purtroppo ha poco di fiabesco. Sono rimasti pochi arredi fra i quali in una stanza un bel letto dalle testiere ricamate con tante rose. Rose e boccioli color cremisi come le prime che fioriscono profumate nel mese di maggio.
Speriamo che questo castello con la sua serra abbandonata non sfiorisca della sua bellezza e non appassisca come una rosa a novembre dimenticata in un giardino circondata dal gelo dell’oblio.

L’obiettivo dell’esplorazione è toccare il fondo e la cima, toccare… per vedere se la porta si apre.

Noi di Ascosi Lasciti ci spingiamo in luoghi pericolosi o inagibili per poterli raccontare. Come sempre, raccomandiamo di NON VISITARLI, ma di seguirci solo attraverso i nostri reportage. Per poter prendere parte attiva senza rischi a questa missione, iscriviti nostro gruppo, oppure, se l’impegno che vuoi prestare è maggiore, supportaci e tesserati alla nostra associazione. Potrai beneficiare di contenuti esclusivi e materiale inedito.

Se questa serra abbandonata ha stuzzicato la tua curiosità, ecco una lista di ville abbandonate. Altrimenti perché non esplorare virtualmente i luoghi abbandonati della Francia?

Per essere sempre aggiornato sulle nostre ultime esplorazioni, basta iscriverti al nostro nuovo canale Youtube oppure seguirci sulla nostra pagina Facebook, tra le più grandi community urbex in Italia, e sul nostro profilo Instagram, tra i più seguiti in tutto il mondo sul tema dell’abbandono edilizio.

(Visited 286 times, 1 visits today)
Rating: 5.0/5. Dai voti7.
Attendere....

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.