Skip to main content

Dopo una lunga giornata ricca di esplorazioni interessanti, per caso passai davanti a questa abitazione abbandonata, curiosa e misteriosa. I miei occhi subito vennero catturati da quel cancello rugginoso, il quale oltre la sua guardia, custodiva erbacce e un giardino incurato da anni.

All’interno questa villa antica, ci fermammo per fare subito un sopralluogo, e fortunatamente l’entrata principale si rivela di facile accesso. Appena varcata la soglia del palazzo, davanti a noi si manifesta immediatamente tutta la suggestività e la decadenza di questo luogo abbandonato. Mobili antichi, vecchi attrezzi da palestra e forse un vogatore da canottaggio dell’epoca. Senza contare armadi pieni di vestiti con oggetti personali. 

Esplorando l’abitazione abbandonata, troviamo una stanza molto particolare, completamente affrescata di rosso con rifiniture color oro e sul soffitto, un enorme stella. L’esplorazione continua fino alla soffitta, da lì fu tutto più chiaro. Cimeli di guerra, berretti da soldato, cartucce da arma da fuoco, lettere in ceralacca con cui faceva capire che l’ex proprietario fu un militare, per l’esattezza un pretore. Troviamo persino delle buste-paghe dell’esercito. Tutto è ornato di vecchi ritratti i quali probabilmente ritraggono la moglie e la figlia dell’ex padrone di casa.
Una villa ricca di storia, nel suo piccolo molto affascinante.

L’obiettivo dell’esplorazione è toccare il fondo e la cima, toccare… per vedere se la porta si apre.

Noi di Ascosi Lasciti ci spingiamo in luoghi pericolosi o inagibili per poterli raccontare. Come sempre, raccomandiamo di NON VISITARLI, ma di seguirci solo attraverso i nostri reportage. Per poter prendere parte attiva senza rischi a questa missione, iscriviti nostro gruppo, oppure, se l’impegno che vuoi prestare è maggiore, supportaci e tesserati alla nostra associazione. Potrai beneficiare di contenuti esclusivi e materiale inedito.

Se questa abitazione abbandonata ha stuzzicato la tua curiosità, ecco una lista di ville abbandonate. Altrimenti perché non esplorare virtualmente i luoghi abbandonati della Toscana?

Per essere sempre aggiornato sulle nostre ultime esplorazioni, basta iscriverti al nostro nuovo canale Youtube oppure seguirci sulla nostra pagina Facebook, tra le più grandi community urbex in Italia, e sul nostro profilo Instagram, tra i più seguiti in tutto il mondo sul tema dell’abbandono edilizio.

(Visited 935 times, 6 visits today)
Rating: 4.6/5. Dai voti18.
Attendere....

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.