Skip to main content

21 novembre 1983. La storia rivela che in quella data precipitò un aereo in mezzo alle colline Livornesi. Il pilota, uscito illeso, ha recentemente lasciato un‘intervista raccontando l’accaduto. La mia curiosità di esploratore alla prima notizia aumentò a dismisura. La ricerca ebbe inizio in una giornata soleggiata di Marzo, un percorso estenuante in salita sui colli Livornesi dove non si vedeva assolutamente nulla del punto previsto.

Chiamai il mio compagno di esplorazione e partimmo. Provammo percorsi estenuantemente ripidi e molti sentieri che ci depistavano dal traguardo. Con l’aiuto dell’intuito e delle “tecnologie più moderne e avveniristiche” a disposizione di Ascosi Lasciti (ossia Maps e suggerimenti dati dagli abitanti della zona),  avvistammo un enorme cratere con un puntino bianco poco più vicino: forse c’eravamo. Da lì seguimmo la via più facile, caldo e fatica non ci fermarono, “l’antico vaso andavo portato in salvo”. Dopo una salita terribilmente scoscesa si iniziò ad intravedere il relitto.
Da lì fu tutto più chiaro alla nostra vista. Dopo quasi 3 ore di camminata, fu un emozione indescrivibile trovare il vecchio Piper abbandonato. Proprio grazie a questa bella fatica, potete godere delle foto che andiamo a mostravi.

Recentemente, il lieto fine. Con gran fatica, grazie alla collaborazione dell’ex pilota, il vecchio sindaco, l’attuale amministrazione e, soprattutto, un’associazione di volontari della zona, i resti del piper abbandonato sono stati rimossi, a tutela dell’ambiente. A far da testimone a quell’episodio di cronaca restano oggi solo gli articoli di giornale e le nostre foto.

L’obiettivo dell’esplorazione è toccare il fondo e la cima, toccare… per vedere se la porta si apre.

Noi di Ascosi Lasciti ci spingiamo in luoghi pericolosi o inagibili per poterli raccontare. Come sempre, raccomandiamo di NON VISITARLI, ma di seguirci solo attraverso i nostri reportage. Per poter prendere parte attiva senza rischi a questa missione, iscriviti nostro gruppo, oppure, se l’impegno che vuoi prestare è maggiore, supportaci e tesserati alla nostra associazione. Potrai beneficiare di contenuti esclusivi e materiale inedito.

Se questo piper abbandonato ha stuzzicato la tua curiosità, ecco una lista di aerei abbandonati. Altrimenti perché non esplorare virtualmente i luoghi abbandonati della Toscana?

Per essere sempre aggiornato sulle nostre ultime esplorazioni, basta iscriverti al nostro nuovo canale Youtube oppure seguirci sulla nostra pagina Facebook, tra le più grandi community urbex in Italia, e sul nostro profilo Instagram, tra i più seguiti in tutto il mondo sul tema dell’abbandono edilizio.

(Visited 828 times, 4 visits today)
Rating: 4.8/5. Dai voti11.
Attendere....

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.