Skip to main content

L’esplorazione che vogliamo condividere con voi in questo articolo, ci porta in una piccola e graziosa cappella di famiglia. Questa chiesa, oggi in abbandono, è adiacente ad un piccolo complesso di case abitate, site in un terreno che probabilmente faceva parte di una proprietà di nobili.

Documentandoci sul passato di questa chiesa, prima che fosse lasciata in abbandono, scopriamo che gli affreschi all’interno sono opera del nobile che la fece costruire, ogni parete è dipinta senza lasciare margini di spazio, abbagliando i visitatori con colori vividi e accesi: stile tipico del neogotico nei luoghi sacri. Non manca, al centro della navata, la Madonna in trono circondata da uno sfondo che il pittore ha accompagnato sino al soffitto.
Nell’ammirare tale opera arriviamo a intuire che l’artista si fosse ispirato alla Cappella degli Scrovegni di Padova affrescata da Giotto.
All’interno sono ancora presenti i registri parrocchiali di famiglia con numerosi battesimi datati fino alla metà del ‘900.

Se questa piccola chiesa in abbandono ha stuzzicato la tua curiosità, ecco una lista di chiese abbandonate. Altrimenti perché non esplorare virtualmente i luoghi abbandonati delle Marche?

L’obiettivo dell’esplorazione è toccare il fondo e la cima, toccare… per vedere se la porta si apre.
Noi di Ascosi Lasciti ci spingiamo in luoghi pericolosi o inagibili per poterli raccontare. Come sempre, raccomandiamo di NON VISITARLI, ma di seguirci solo attraverso i nostri reportage. Per poter prendere parte attiva senza rischi a questa missione, iscriviti al nostro gruppo, oppure, se l’impegno che vuoi prestare è maggiore, supportaci e tesserati alla nostra associazione. Potrai beneficiare di contenuti esclusivi e materiale inedito.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre ultime esplorazioni, basta iscriverti al nostro nuovo canale Youtube oppure seguirci sulla nostra pagina Facebook, tra le più grandi community urbex in Italia, e sul nostro profilo Instagram, tra i più seguiti in tutto il mondo sul tema dell’abbandono edilizio.

Testo: Valentina Santamaria

(Visited 534 times, 5 visits today)
Rating: 5.0/5. Dal voto1.
Attendere....