Skip to main content
CAMPANIA urbexMETROPOLI, QUARTIERI e CITTADINE FANTASMA

Il paese abbandonato più bello d’Italia

Articolo di Ottobre 22, 2017Ottobre 4th, 2019Nessun commento

Facendo ricerche sul web riguardo ai luoghi abbandonati, ritrovo alcune foto di un borgo campano di cui subito mi innamoro.
La storia di questo paese, di cui non esplicito il nome per impedire ulteriori atti di vandalismi, ebbe origine in epoca romana e fu interrotta bruscamente alle ore 19.30 del 21 agosto 1962 per una forte scossa di terremoto che colpì il Sannio e l’Irpinia.
Il nucleo abitativo subì alcuni danni in una zona. Danni assolutamente recuperabili, ma a far evacuare il paese fu una sentenza di Tecnici che, temendo ulteriori crolli, ne ordinarono lo sgombero. Alcuni abitanti desistettero dalla sentenza, vivendo nel luogo ormai semi-deserto. Altri si spostarono nella nuova frazione.
Gli accessi, oggi, sono sbarrati e non è possibile in alcun modo avvicinarsi con alcun mezzo. Soltanto a piedi si può raggiungere il borgo abbandonato più bello d’Italia , tramite un sentiero che sale verso le abitazioni.

Rimane solo desolazione…. ma quel borgo perduto, in un certo senso, è stato “salvato” da quel terremoto. E’stato salvato dall’ avanzare sfrenato del tempo e dalla frenetica modernità.

(Visited 640 times, 1 visits today)
Rating: 4.7/5. Dai voti14.
Attendere....