Chiariamolo subito : pesce d’aprile! Ma non completamente…
La reazione che state avendo voi per questo scherzo è la stessa che ho provato di fronte a quello che un mio amico aveva promesso di mostrarmi: una navicella spaziale abbandonata.
Il disco UFO effettivamente esisteva, ed era pure abbandonato. Ma cosa non quadra allora?

Questa è la storia di Franco, appassionato di astronomia e fantascienza, che da giovane era provetto falegname di un cantiere navale, e decise di usare le sue  abilità per costruirsi da solo, nel tempo libero, una casa a forma di disco volante.
Un uomo attaccato alla famiglia, amava sua moglie ed i suoi due figli, che insieme hanno abitato nella casa. Si trovano tante testimonianze scritte di di quanto fosse una persona amata dagli amici, il buon Franco. Chi ricorda il suo lato da gran lavoratore e chi celebra il suo spirito mondano, raccontando delle tante feste organizzate nell’Ufo, prima che venisse abbandonato.

Purtroppo la moglie venne a mancare nei primi anni del 2000, alla giovane età di 55 anni, e da allora la casa subì un lento declino.
Fu acquistata in seguito ma mai valorizzata e, fino a pochi anni fa, tutto era lasciato in stato di abbandono, aperto e decadente.
Fino a che non avvenne la piacevole svolta…

Recentemente il bizzarro edificio è stato chiuso, sorvegliato e curato, almeno all’esterno, per evitare che vandali e sciacalli possano fare razzia. Persino un grosso cane fa da guardia “all’ufo”, non più abbandonato.
Ci auguriamo che in futuro il disco volante possa essere valorizzato nel modo più giusto. Sarebbe perfetto, per esempio, inserirlo in un parco giochi per bambini.

 

Grazie per aver spinto la tua curiosità fino a qui. E’ proprio la stessa curiosità che ci spinge ad esplorare luoghi abbandonati e pericolosi per raccontarteli.
Se vuoi cercare edifici abbandonati simili a questo, guarda qui e cerca quello che più ti piace.
Se vuoi continuare ad esplorare il mondo nascosto e vedere cosa si trova nella tua regione, clicca qui.
Se invece vuoi restare sempre aggiornato sulle nostre ultime esplorazioni, seguici sulla nostra pagina facebook.

Rating: 4.8/5. Dai voti6.
Attendere....
Valerio Fanelli
Valerio Fanelli
Nato a Potenza ma residente a Pescara da molti anni.
Valerio si è diplomato all’istituto d’arte con indirizzo di fotografia e oggi continua a coltivare questa passione attraverso la partecipazione di mostre fotografiche e articoli sull'esplorazione urbana.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.